Sara Roka è italiana di cuore, prima ancora che di cittadinanza. Infatti è nata in Canada e qui è cresciuta, insieme alla sua passione per la moda. Una passione che l’ha portata a studiare all’istituto tecnico della moda “FIT” sotto la guida di Valentino in persona e a conseguire una laurea in materia prima di trasferirsi in Italia.

Oggi vive nel nostro Paese da 11 anni, durante i quali non solo ha sposato lo stile di vita e la cultura italiane ma anche la nostra mentalità del “fare moda”. Per questo il suo brand si può definire senza alcun dubbio un made in Italy. Se non lo avete ancora fatto, scoprite al più presto questa geniale e giovane stilista.

Sara Roka: filosofia del brand

L’arte e il lavoro di Sara Roka ruotano intorno a un concetto semplicissimo: la moda femminile si eleva ai massimi livelli quando “prende in prestito” elementi della moda maschile e li trasforma a proprio uso. E così infatti nasce la sfida della stilista canadese. L’idea di base è prendere – ad esempio – la camicia da uomo e tramutarla in un capo di abbigliamento femminile senza fargli perdere l’originaria identità.

La camicia è il capo più sbrigativo da indossare: ottimo per casa, per una serata casual ma anche per occasioni eleganti, quella maschile si riadatta al mondo femminile travolgendolo e rendendolo originale. Basta cambiare le stoffe, sistemare i bottoni in modo più civettuolo, adattare quella foggia a una gonna … ed ecco la novità del secolo. Se poi vi si aggiunge una fusciacca (la lunga sciarpa che si può annodare in vita) come accessorio decorativo, l’idea vincente è davvero pronta.



Sara Roka online

Nata nel tempo dell’acquisto online, anche Sara Roka si è adattata e in fretta alla tendenza. Per ammirare, desiderare e ordinare i suoi bellissimi abiti e le sue idee originali visitate la sezione Sara Roka su iaforte.com e diversi altri. Comprare online è il modo migliore per rapidità e convenienza.



Sara Roka Clothing

Non solo camicie. Se tutto è partito da qui, certamente il mondo di Sara Roka non si è fossilizzato su una sola idea. Il brand infatti firma idee originali anche negli abiti femminili, nei copri spalla, nelle giacche e nella maglieria. E non mancano spunti vincenti anche nel settore degli accessori, per lo più cinture.  

Il colore è quello che domina su ogni linea e serve a sottolineare come la nuova idea di donna, la donna del XXI secolo, deve essere indipendente non solo economicamente ma anche mentalmente. Libera di vestire come le pare, libera di osare, ma soprattutto fiera di se stessa così com’è. Tutto questo si esprime nella “pazzia” delle idee e negli accostamenti di colori che in ogni caso comunicano una grinta che appassiona, specialmente – ma non solo – le giovanissime.

Gli abiti Sara Roka  

Per quanto riguarda gli abiti veri e propri, come abbiamo detto, molta ispirazione deriva dalla camicia da uomo che si accosta a gonne coloratissime o dalle fantasie spettacolari. Oppure, la stessa camicia colorata diventa parte del gioco di accostamenti.

Le gonne sono quasi sempre lunghe fino alle caviglie, con cinture protagoniste, e ricche di fantasie floreali con tinte  – rosse, azzurre, verdi, gialle, arancio – sempre sottolineate dalla luce. Ma attenzione, perché quando si tratta di abiti da sera il pazzo gioco di colori si riduce o si annulla e Sara Roka crea capi bianchi, o color pastello, impreziositi da balze e cinture di classe che nulla hanno da invidiare agli abiti superlusso delle migliori case di moda.

Condividi questo post